site urban

CALL FOR PAPERS

  • 14 October / 16 October 2015
  • Lecce
Confernce Email
upadsd@ierek.com
Abstract Submission Deadline After
Introduzione

Il problema dello sviluppo e della progettazione interessano continuamente le zone rurali e urbane di tutto il mondo.

Lo sviluppo urbano ha comportato il deterioramento dell’ambiente ed ha inoltre peggiorato i problemi delle zone rurali, delle regioni di montagna, delle zone costiere e molti altri. Prendendo in considerazione l’interazione tra le diverse regioni e sviluppando nuove metodologie per il monitoraggio, la progettazione e l’implementazione di strategie che possono ostacolare soluzioni e condurre verso l’inquinamento ambientale e l’uso non sostenibile delle risorse disponibili.

Oggigiorno lo sviluppo sostenibile è diventato una scelta inevitabile per l’umanità, dopo aver affrontato una serie di problemi ambientali e delle risorse che sono ormai diventati universali e vengono trattati da tutti i paesi del mondo.

Il tema di come lo sviluppo scientifico possa utilizzare efficacemente le limitate risorse ambientali è diventato un importante argomento nel mondo accademico, nel settore privato e nei dipartimenti governativi.

IEREK ha organizzato la conferenza “Urbanistica e Design Architettonico per lo Sviluppo Sostenibile” per migliorare l’intesa tra sviluppo sostenibile, economico e sociale e con le risorse ambientali,  considerando i problemi tra le risorse dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile nel mondo accademico, nell’ingegneria tecnologia, nella gestione e nella politica.

La conferenza sulla pianificazione urbana tratta di tutti gli aspetti dello sviluppo e della progettazione e riunisce scienziati e stakeholder provenienti da tutto il mondo per discutere le ultime novità a riguardo. Punta inoltre a focalizzare  gli sviluppi nelle strategie manageriali e gli strumenti di valutazione per la politica e per i funzionari pubblici.

Publication

I migliori lavori saranno pubblicati on-line da ELSEVIER sulla rivista Procedia "Scienze sociali e comportamentali". ELSEVIER includerà il giornale come parte dei servizi a libero accesso di “Sciencedirect.com”

Ai partecipanti che frequentano la conferenza di Urbanistica e Disegno Architettonico per lo Sviluppo Sostenibile, l’Università Kore di Enna e IEREK rilasceranno un certificato riconosciuto a livello internazionale che potranno aggiungere ai loro certificati di esperienza, migliorare il loro curriculum vitae, o potrebbero essere presentati alle autorità ufficiali interessate.

Partners
I temi della conferenza
  1. Pianificazione delle strategie per lo sviluppo sostenibile.
  2. Urbanistica, sviluppo e gestione.
  3. Pianificazione e progettazione del paesaggio.
  4. Design e infrastrutture urbane.
  5. Accessibilità al paesaggio urbano e suo sviluppo.
  6. Sviluppo costiero.
  7. Energia e ambiente.
  8. Partecipazione della comunità.
  9. Pianificazione dei rischi e dei pericoli naturali.
  10. Sistemi di trasporto pubblico sostenibile.
  11. Consapevolezza e sviluppo culturale.
  12. Equilibrio tra conservazione del patrimonio e sviluppo.
  13. Pianificazione per la pubblica salute.
  14. Cambiamento climatico e pianificazione ecologica.
  15. Fisica e tecnologia delle costruzioni.
  16. Educazione all’architettura e al design urbano.
  17. Design e configurazione delle città sostenibili.
  18. Forme ed estetica del design architettonico.
  19. Architettura e sostenibilità.
  20. Altri temi inerenti il design architettonico e urbano.
Date importanti
Date From Date To Notes
Scadenza per la presentazione degli abstract June 14, 2015
Ultima notifica della prima accettazione (abstract) June 18, 2015
Scadenza presentazione delle tesi complete August 10, 2015
Ultima notifica della seconda accettazione (tesi complete) August 13, 2015
Scadenza per il pagamento August 15, 2015
Lettera d’invito per la richiesta del visto (per i delegati che necessitano di un visto d’ingresso) August 20, 2015
Approvazione finale delle tesi complete September 10, 2015
Programma della conferenza September 14, 2015
Periodo della conferenza October 14, 2015 October 16, 2015
I vantaggi di partecipare

Partecipare alle conferenze è molto utile sul piano professionale. Alle conferenze  partecipano molte persone che promuovono nuove idee che possono espandere la vostra conoscenza e -senza dubbio- aiutare la vostra carriera. Non solo si viene ad assistere a delle presentazioni, ma anche a dialogare con altri ricercatori provenienti da diverse università e paesi di cui si può aver solo sentito o letto a riguardo. Si impara dagli esperti nel campo. È una grande opportunità per saperne di più sul vostro settore e ascoltare idee che potrebbero stimolare la vostra ricerca. Inoltre, si può avere una panoramica del luogo o della città in cui la conferenza si svolge e conoscerne la gente e la cultura. Le conferenze possono anche aumentare le vostre fonti, fornendo una grande opportunità per promuovere le informazioni raccolte sulle nuove tecnologie relative alla vostra ricerca. Inoltre, esse consentono di testarle all’esterno, condividerne gli strumenti e le tecniche di insegnamento o persino ottenere campioni di libri di testo. È un’opportunità per entrare in contatto con eminenti professori e discutere con loro dei più recenti progetti di ricerca sui cui potrebbero essere al lavoro. I delegati potranno scegliere di ricevere gli atti della conferenza sia sotto forma di libro con copertina rigida, sia in formato digitale su un CD-ROM o una chiavetta USB. Inoltre, essa conterrà i programmi delle precedenti conferenze. L’indicizzazione e l’archiviazione dei documenti presentati alle conferenze IEREK appariranno regolarmente in articoli autorevoli, pubblicazioni e database, includendone le fonti e il riassunto. Tutti i documenti delle conferenze sono archiviati online nel website del giornale scientifico ELSEVIER ( www.sciencedirect.com ) dove sono immediatamente e permanentemente disponibili per la comunità scientifica internazionale. Ai partecipanti che desiderano veder pubblicati i loro lavori sul giornale scientifico potrebbe essere chiesto dopo la conferenza di presentare una versione migliorata della loro ricerca per una possibile pubblicazione nel nostro giornale sul sito web IEREK.

Procedure di partecipazione

Procedure di partecipazione:

Una volta che l’abstract è stato presentato, verrà inviato ad un comitato di revisori per passare attraverso un processo di correzione.

  • Revisione primaria:

Una volta che l’abstract è stato inviato al nostro sito web, verrà inoltrato per la revisione utilizzando il modello del riassunto da esaminare e la conferma della pubblicazione. Questa si basa su quattro criteri:

 

  • Accettato senza modifiche per la pubblicazione (con correzioni minori)
  • Accettato parzialmente per la pubblicazione (con correzioni a carico degli autori)
  • Rifiutato, ma con possibilità di ripresentarlo con modifiche significative.
  • Rifiutato in quanto inappropriato o non meritevole di pubblicazione in questa specifica conferenza.
  • Prima accettazione

Gli autori riceveranno un messaggio di notifica con il riscontro del comitato di revisione.

Se l’autore dovesse ricevere l’accettazione per il suo abstract, allora potrà procedere con la stesura della tesi completa utilizzando i template richiesti.

  • Upload delle tesi complete

Gli autori che saranno autorizzati all’upload dei documenti completi dovranno utilizzare gli stessi dati di accesso all’account per effettuare il caricamento sul sito.

  • Seconda accettazione

Il documento finale verrà sottoposto ad una revisione primaria per verificare se soddisfi gli standard in linea con la conferenza. Una volta che il documento verrà accettato, verrà richiesto all’autore il pagamento della quota. Dopodiché il documento verrà inviato al comitato scientifico per la revisione finale.

  • Pagamento

A questo punto, per procedere con i documenti che hanno superato l’ultima revisione e ottenere così l’approvazione finale, gli autori devono pagare la quota richiesta. Diversamente, il processo di revisione finale non verrà preso in considerazione per la tesi.

  • Controlli e approvazione finale della tesi completa:

Dopo il pagamento della quota richiesta, i documenti completi verranno finalmente controllati, sia scientificamente che linguisticamente.

Ci sarà un rigoroso processo di revisione dei documenti completi in linea con le modalità precedenti in accordo ai seguenti criteri:

  1. Il tema è pertinente alla conferenza?
  2. La scrittura e la struttura del testo è chiara?
  3. Gli elementi grafici, le foto e le illustrazioni utilizzate sono necessarie?
  4. Gli obiettivi dello studio sono espressi chiaramente?
  5. Gli obiettivi dello studio sono stati raggiunti?
  6. La revisione letteraria è appropriata?
  7. L’autore ha usato una metologia appropriata e l’ha esplicata chiaramente?
  8. L’autore ha interpretato correttamente le conclusioni?
  9. La tesi da un contributo significativo al campo di studio?

 

Queste sono le procedure di registrazione e revisione per la pubblicazione che tutti gli autori dovrebbero seguire.

Pubblicazione

Gli atti  della conferenza verranno pubblicati da ELSEVIER nel giornale Procedia “Scienze sociali e comportamentali”.

Inoltre (opzionale), ELSEVIER includerà il giornale come parte del sito web www.sciencedirect.com, il quale è ad accesso libero. Consigliamo gli autori di approfittare di questo servizio in particolare per ottenere dei grandi vantaggi.

IEREK riconosce ai partecipanti certificati riconosciuti internazionalmente i quali attestano la loro partecipazione e presentazione di tesi alla conferenza.

Inoltre, le loro tesi pubblicate da ELSEVIER potranno essere aggiunte ai loro certificati di esperienza e presentate alle autorità ufficiali interessate.

Istruzioni per gli autori

Download delle istruzioni e dei modelli

Gli abstract dovrebbero enunciare chiaramente l’obiettivo, i risultati e le conclusioni del lavoro che sarà descritto nei documenti finali.

Verranno corretti abstract di massimo 300 parole.

Dopo aver ottenuto l’accettazione del vostro abstract, siete pregati di continuare la stesura delle tesi complete con il template richiesto (si prega di effettuarne il download). Per soddisfare le istruzioni di ELSEVIER, verificate che il vostro abstract nel documento finale non superi le 100 parole (ulteriori parole possono essere ricollocate nell’introduzione)

Nota:

l’accettazione finale sarà basata sul documento finale (massimo 12 pagine, oltre le quali per ciascuna pagina verrà applicata una commissione di 50 USD). Per la pubblicazione, i documenti accettati dovranno essere presentati alla conferenza.

L’inglese sarà la lingua ufficiale della conferenza “Urbanistica e Design Architettonico per lo Sviluppo Sostenibile”.

Modelli di scrittura: gli autori sono fortemente raccomandati di utilizzare gli stili di formattazione descritti qui sotto per presentare un abstract, e il medesimo formato è richiesto per il documento finale.

Download delle istruzioni e dei modelli di formattazione.

Tariffe

Istruzioni

  • Ogni documenti di ricerca deve avere almeno un autore principale che pagherà interamente la tariffa, anche se l’autore principale è un candidato Master’s o un PhD.
  • Nel caso in cui ci fosse un co-autore, studente o professore, e voglia partecipare alla conferenza, prendere parte alle sue attività e ricevere un certificato di partecipazione, deve pagare delle tariffe specifiche (come illustrato nella tabella, riga 5)
  • Nel caso di studenti o pubblico interessato voglia partecipare alla conferenza senza presentare alcun documento, devono pagare delle tariffe specifiche (come illustrato nella tabella, riga 6)

(il 25% di sconto solo per le tariffe degli autori è scaduto)

  • Il 25% di sconto per le tariffe degli autori è garantito per colore che pagheranno la quota entro il 15 giugno 2015, pagando così 300$ al posto di 400$.
  • Inoltre, il sito web ad accesso libero sciendirect.com non ha previsto delle riduzioni per quanto riguarda le tariffe di pubblicazione, anche se pagate anticipatamente.

In ogni caso, è previsto un ulteriore sconto

Per beneficiare di uno sconto del 10% solo per le tariffe degli autori (tariffe dei documenti)

  • Si prega di provvedere al pagamento entro il 1 luglio 2015. Il sistema permetterà il pagamento di una quota di 360 USD invece che di 400 USD solo fino a tale data.
  • Inoltre, il sito web ad accesso libero sciendirect.com non ha previsto delle riduzioni per quanto riguarda le tariffe di pubblicazione, anche se pagate anticipatamente.

Pagamento tardivo (dopo il 15 agosto)

  • Una mora di 100 USD verrà aggiunta alla quota degli autori e il sistema richiederà il pagamento di 500 USD invece che di 400 USD.

In aggiunta

  • La quota per per la pubblicazione sul sito web ad accesso libero sciendirect.com sarà di 150 USD invece che di  100 USD.

 

CANCELLAZIONI/RIMBORSI

  • I delegati che cancelleranno la loro registrazione a causa di circostanze speciali più di 60 giorni prima della conferenza e non pubblicheranno le loro tesi negli atti riceveranno un rimborso completo salvo il prezzo di listino del libro della conferenza e una trattenuta di 100 USD per spese amministrative. Oltre i 60 giorni precedenti l’inizio della conferenza, la quota verrà trattenuta interamente.
  • Si prega di notare che cercheremo di aiutarvi nell’ottenimento del visto di ingresso, ma la responsabilità rimane a vostro carico e la decisione spetta unicamente all’ambasciata appropriata.
Tariffa per gli autori (tariffe per i documenti) 400$
Tariffa per gli autori con il 25% di sconto per pagamento antecedente il 15 giugno 2015 (scaduto!) 300$
Tariffa per gli autori con il 25% di sconto per pagamento antecedente il 1 luglio 2015 (scaduto!) 360$
Tariffa per la pubblicazione sul sito web ad accesso libero www.sciendirect.com 100$
Tariffa per co-autori (studenti, professori) 200$
Tariffa per il pubblico (allievi, interessati) 300$
Pagamento tardive (dopo il 15 agosto) 100$
Sede della conferenza

Università del Salento, Lecce – Italia   Un’università giovane e dinamica, in fase di espansione a livello nazionale ed internazionale. Dal 1955, l’Università del Salento ha avuto l’obiettivo di promuovere la conoscenza, le competenze ed il merito ad ha offerto una grande gamma di opportunità educative.   L’Università del Salento, chiamata fino al 2007 Università degli Studi di Lecce, si trova a Lecce, Italia. È stata fondata nel 1955 e si organizza in 10 facoltà. L’Università del Salento comincia le sue attività accademiche nell’anno accademico 1955-56 sotto il “Consiglio Universitario Salentino”. Nel 1960 diventa la “Libera Università di Lecce” e passa sotto l’autorità governativa nell’anno accademico 1967-68. Fino al 2005, l’Università del Salento è stata partner del Centro Euro-Mediterraneo per il Cambiamento Climatico (CMCC).

Lecce, Italy

Come raggiungerci

Lecce:

  • In treno da Roma o Milano. Prendere il treno Eurostar (EC) o Intercity (IC); i treni notturni sono equipaggiati di cuccette. Ci vogliono circa 6 ore da Roma e 10 da Milano per raggiungere Lecce.

Nota: praticamente tutti i tabelloni orari in Italia (con l’eccezione di alcune compagnie locali) sono disponibili sul sito web http://www.trenitalia.it/ (anche in inglese) dove è anche possibile effettuare la prenotazione.

  • In aereo per Bari dai maggiori aeroporti italiani nazionali (Roma Fiumicino, Milano Malpensa, Milano Linate) e da numerosi aeroporti stranieri.

Il sito web dell’aeroporto è http://www.seap-puglia.it/ . Dopo l’arrivo a Bari, è necessario raggiungere la stazione di Bari con l’autobus, e da lì prendere il treno per Lecce.

Brindisi:

  • L’aereo per Brindisi è preferibile. Potreste raggiungere Brindisi volando dagli aeroporti italiani di Roma Fiumicino, Milano Malpensa, Milano Linate. Il sito web dell’aeroporto è http://www.seap-puglia.it/ .
  • Arrivo a Brindisi: (13 ottobre 2015 o un giorno prima per i partecipanti che presenzieranno solamente alla conferenza.

All’esterno dell’aeroporto di Brindisi, troverete un autobus pubblico che si dirige a Lecce. Tuttavia, sottolineiamo che gli orari sono in fase di aggiornamento, perciò sarà necessario controllare gli orari dei voli da / per Brindisi. Il biglietto dell’autobus può essere acquistato presso l’edicola all’infuori dell’aeroporto. L’autobus è grigio e verde, con il logo SITA, e normalmente staziona sulla destra dell’uscita principale dell’aeroporto.

Inoltre si può raggiungere la stazione di Lecce con un taxi. Il costo del viaggio dall’aeroporto di Lecce – City Terminal e la stazione ferroviaria di Lecce è intorno ai 10 EUR. Se l’ufficio dell’Airport City Terminal è aperto, potrete chiedere agli impiegati di chiamarvi un taxi. Altrimenti, potete contattare i seguenti numeri:

0832 332857, EUROMED service (24/7);

0832 247978 (Taxi della stazione ferroviaria). Si prega di notare che potrebbero rispondere impiegati che non parlano inglese.

Vi sono dei telefoni pubblici nella piazza di fronte all’Airport City Terminal per 1 euro al minuto.

Quando arrivate alla stazione ferroviaria, consigliamo di depositare i vostri bagagli presso il deposito della stazione e visitare il centro storico di Lecce che dista solo 10 minuti a piedi. Basta seguire per 500 metri la strada di fronte all’entrata della stazione, e troverete il centro storico.

Altri mezzi per raggiungerci:

  • In aereo o treno: è possibile combinare viaggi in aereo e treno che possono essere una conveniente alternativa se avete in mente di visitare altre zone d’Italia. Ci sono treni diurni e notturni da Roma e Milano giornalmente, si prega di consultare http://www.trenitalia.it/. Inoltre, specialmente dall’Europa, molte compagnie low cost hanno programmato voli per alcuni aeroporti minori in Italia, come Forlì o Pescara, dai quali il treno è il mezzo di trasporto più pratico per raggiungere Lecce.
  • In macchina da Bari (150 km), in autostrada. Seguite i segnali per Brindisi-Lecce. È possibile affittare delle auto nei maggiori aeroporti italiani, inclusi quelli di Brindisi e Bari. Potrebbe essere una buona idea se pianificate di visitare il sud dell’Italia in occasione della conferenza.
Richiesta del visto

Per i partecipanti che necessitano di un visto d’ingresso, IEREK invierà una lettera d’invito emessa dall’Università del Salento a coloro la cui partecipazione alla conferenza sia già stata accettata.

Si prega di considerare che tenteremo di assistervi nell’ottenimento del visto, ma la responsabilità dello stesso sarà vostra e la decisione finale spetta unicamente all’ambasciata appropriata.

Scientific Commitee
Name Organization Country
Fabio Pollice
Professore di Geografia Economico-politica e Geografia dello Sviluppo e dell’Ambiente all’Università del Salento, Lecce.
Italy
Fabio Naselli
Professore assistente di Design Urban, Pianificazione, Storia e Design Regionale presso la Facoltà di Ingegneria ed Architettura dell’Università Kore di Enna.
Italy
Dean Hawkes
Professore Emerito di Design Architettonica, RIBA Vis-it¬ing Board Panel e membro del Comitato Scientifico, PLEA, Università di Cardiff.
United Kingdom
Ahmed H. Sherif
Professore di design e costruzione architettonica, attivamente coinvolto nell’architettura sanitaria, nella costruzione sostenibile.
Egypt
Maurizio Berti
Professore di architettura, Direttore della Facoltà di Architettura e Pianificazione presso l’Università Lúrio - Unilúrio, Nam¬pula.
Mozambique
Francesco Calabrò
Professore di Valutazione Immobiliare e Valutazione Economica dei piani, programmi e progetti presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria.
Italy
Matheos Santamouris
Professore di Energia Fisica all’Università di Atene e professore a contratto presso molte università a Cipro, Londra, Tokyo, Bolzano, Brunnel e Singapore.
Greece
Julio Cesar
Professore, pianificatore urbano,Urban Designer e autore di diversi progetti pubblicati a livello internazionale quali “XXI Century Havana”.
United States
Omar Fawzy
Capo del dipartimento di Ingegneria Architettonica presso la MSA University.
Egypt
Mohsen Abu Bakr Bayad
Professore di architettura e design urbano e vice presidente della Facoltà di Belle Arti per studi magistrali e ricerche presso l’Università di Alessandria d’Egitto.
Egypt
Hesham Saoudi
Ex preside preso la Facoltà d’Arte, Università di Alessandria d’Egitto, Membro della Società degli Architetti Egiziani e del Consiglio Supremo delle Università d’Egitto.
Egypt
Nabil Mohareb
Professore associato di design architettonico utilizzando simulazioni digitali e prevedendo i loro movimenti e comportamenti.
Egypt
Khaled Tarabieh
Assistente di Design Sostenibile, LEED AP (EBOM), GSAS CGP, Università Americana del Cairo (AUC).
Egypt
Lee Stickells
Professore associato di Design Architettonico, Design Urbano, Pianificazione e Studi Umanistici Architettoni presso la Facoltà di Architettura, esperienza professionale in Australia e Asia.
Australia
Lucia Della Spina
Professore di Valutazione Immobiliare e Valutazione Economica dei piani, programmi e progetti, Dipartimento di Eredità, Architettura e Pianificazione urbana presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria.
Italy
Soumyen Bandyopadhyay
Professore di Architettura e Direttore Fondatore del World Research Centre, India. Sostenitore del Governo dell’Oman nell’architettura storica e dialettale presso la Metropolitan University.
United Kingdom
Konstantinos Moraitis
Professore e specializzando in Estetica e Filosofia presso la Scuola di Architettura dell’Università Nazionale e Tecnica di Atene (NTUA).
Greece
Sherif Abdelmohsen
Assistente di digital media e design dell’elaborazione in architettura presso il Dipartimento di Ingegneria Architettonica e delle Costruzioni, Università Americana del Cairo, AUC.
Egypt
Vassilis Ganiatsas
Professore di Sintesi Architettonica e Teoria/Filosofia del Design Architettonico presso la Scuola di Ingegneria ed Architettura, Università Nazionale Tecnica di Atene.
Greece
Abdurrahman Mohamed
Professore di Design e Pianificazione Architettonica presso il Dipartimento di Architettura e Interior Design del College di Ingegneria, Università del Bahrain.
Bahrain
Hesham El-Shimy
Professore di Ingegneria Architettonica presso il Dipartimento della Facoltà di Ingegneria, Università di Pharos, membro di svariati corpi docenti, socio accademico e professionale.
Egypt
Jack F. Werner
Fondatore principale e al servizio dello Sportello del Consiglio Interstatale Per l’Energia Rinnovabile (IREC). Massimo esperto di implementazione e amministrazione dei programmi di efficienza per l’energia rinnovabile.
United States
Hasan-Uddin Khan
Professore distinto di Architettura e Protezione Storica, studi del settore immobiliare e della pianificazione, e Direttore dell’International Fellows Program presso la Roger William University.
Pakistan
Mahmoud Ghoneem
Assistente presso il Dipartimento di Architettura e Ingegneria Ambientale e presso Ur¬ban Man¬age¬ment for cli¬mate change (HIS, Università Erasmus, Rotterdam, 2014) prresso la Facoltà di Belle Arti.
Egypt
Inqaui Carnicero
Professore Associato di Design presso la Scuola di Architettura dell’Università Politecnica di Madrid. Ha parecchi progetti famosi, tra cui “4 nuove porte per il Retiro Garden”
Spain
Mostafa Rbea
Assistente in Architettura, Design Parametrico e tecniche di elaborazione, fondatore dell’Algorithm Lab, Università MSA, Cairo.
Egypt
Jagat S. Jawa
Distinto e specialista in Studi energetici presso IIT Delhi. Professionista in energy managemente presso l’Università di Delhi.
India